In Formazione ed Eventi, Knowledge Sharing Platform

La pandemia ha colpito l’economia mondiale con uno strumentario di problemi prima ignoto e la finanza islamica deve rispondere ai medesimi interrogativi che serpeggiano su scala mondiale. La flessibilità della sharia, la liquidità dei mercati del Golfo, i principi stabilizzatori e le prospettive di crescita del settore, però, collocano l’industria islamica in una posizione privilegiata per concorrere a favorire la ripresa.

In questo webinar il Prof. Avv. Andrea Borroni presenta le ultime tendenze del settore bancario e finanziario islamico alla luce delle drammatiche conseguenze che ha subito l’economia globale, e analizza come il settore IBF stia reagendo con modernità aprendosi al fintech e coniugando i propri punti forza e la propria filosofia per rispondere in maniera efficace alla crisi COVID-19.

Interviene, inoltre, il Dott. Michele Trifiletti che porta la propria esperienza istituzionale illustrando come nello scenario globalizzato le tematiche della compliance e dell’antiriciclaggio abbiano elaborato schemi e regole per rendere il sistema inter-operativo e integrato.

Infine, il Dott. Francesco Petrucciano propone case study spesso tralasciato dagli osservatori, ossia il posizionamento della finanza islamica in Iran in tempo di sanzioni, passando in rassegna alcune delle opportunità che ancora giacciono inesplorate agli operatori. I tre relatori – Docenti dell’Executive Course Online in Islamic Banking and Finance in partenza a settembre 2021 – offrono inoltre una panoramica dettagliata della nuova edizione. Fino al prossimo 21 giugno ICC Italia mette a disposizione 4 borse di studio a copertura totale della quota di iscrizione.

 

Non sei riuscito ad assistere al webinar? Visita lo shop di ICC Italia.

Recent Posts

Start typing and press Enter to search