Operazioni Documentarie

600,00 1.500,00

COD: N/A Categorie: ,

3 Moduli | 33 Ore

SONO APERTE LE ISCRIZIONI

Prenota ora il corso. Le date saranno pubblicate a breve.

SEI UN ASSOCIATO ICC ITALIA? ACCEDI AL SITO E VISUALIZZA GLI SCONTI A TE RISERVATI.

Per iscrizioni multiple sconto del 10% dal secondo partecipante, per maggiori informazioni scrivere a icc@iccitalia.org.

E’ possibile iscriversi anche ai singoli Moduli.

Descrizione

L’Executive Course di ICC Italia in Operazioni Documentarie, giunto alla quinta edizione, è un corso di alta formazione sui più diffusi strumenti di regolamento delle operazioni di commercio internazionale quali Crediti DocumentariRimborsi tra bancheIncassi Documentari, Garanzie a prima richiesta e sulle relative Norme predisposte da ICC.

Il Corso illustra in maniera concreta e approfondita queste operazioni sotto i duplici profili normativo-contrattuale e tecnico-bancario, allo scopo di farne oggetto di una panoramica completa per una preparazione specialistica ben integrata, nel quadro aggiornato delle leggi di export control e delle sanzioni economiche internazionali.  Sarà dato il dovuto rilievo all’esame di case studies per evidenziare gli aspetti critici ricorrenti ed individuare le soluzioni più efficaci che siano coerenti con le disposizioni delle Norme ICC che regolano tali operazioni e delle regolamentazioni internazionali. Si farà ricorso anche alle interpretazioni ufficiali offerte dalle “ICC Official Opinions” e dalla “Prassi Bancaria Internazionale Uniforme”.

La frequenza dell’Executive Course implica una conoscenza di base delle Norme ICC di riferimento.

Programma

Docenti
Carlo DI NINNI
Coordinatore della Commissione Bancaria ICC Italia, Componente della Commissione Bancaria ICC, Esperto “Docdex” ICC

Marco PADOVAN
Fondatore Studio legale Padovan, Componente della Commissione Diritto e Pratiche del Commercio internazionale ICC Italia

Alfonso SANTILLI
Presidente Credimpex Italia, Componente della Commissione Bancaria ICC e ICC Italia

PANORAMICA SULL’ATTIVITÀ “ESTERO” NELL’ATTUALE SCENARIO ECONOMICO E FINANZIARIO
• Gli aspetti salienti della normativa valutaria e i principali aspetti di compliance nella fase attuale
• Il concetto di rischio-paese e le caratteristiche specifiche dei principali mercati internazionali

LA NORMATIVA IN MATERIA DI EXPORT CONTROL E SANZIONI ECONOMICHE INTERNAZIONALI
Export control
• I regimi UE e nazionali di export control
• Il regime di controllo dei beni a duplice uso (Regolamento (UE) 2021/821 e D.lgs. 221/2017)
• Materiali d’armamento: la legge 185/1990 e gli obblighi per le banche (artt. 27 e 27-bis)
• La normativa USA in materia di export control (regole EAR e ITAR)
• Coinvolgimento in operazioni esportative aventi ad oggetto beni sottoposti a controllo all’esportazione: profili di rischio e presidi di controllo
Le sanzioni economiche internazionali
• Sanzioni economiche internazionali: quadro normativo ONU, UE, UK, Cina e USA
• Impatto delle sanzioni economiche internazionali sulle operazioni del commercio internazionale o profili di compliance: misure restrittive unionali e disciplina italianao profili di de-risking: sanzioni economiche internazionali USA
• Regolamento (CE) 2271/1996 (cd. Regolamento di Blocco) e sanzioni secondarie USA
• Attività di monitoraggio e controllo dei flussi: due diligence oggettiva e soggettiva
• Profili di compliance e rischio connessi alle questioni di export control e sanzioni economiche internazionali ONU/UE, UK e USA rilevanti per strumenti di pagamento, crediti documentari, garanzie bancarie. Disciplina ICC
• Punti di contatto tra normativa AML/CFT, export control e sanzioni economiche internazionali.

I SISTEMI DI PAGAMENTO E DI FINANZIAMENTO A SUPPORTO DELL’EXPORT
• I sistemi di pagamento come espressione della capacità contrattuale delle parti: anticipato/posticipato/misto; i pagamenti diretti – SEPA; gli assegni – Specificità delmercato USA. Il servizio di “final credit service”; gli incassi documentari; I crediti documentari
• Le garanzie bancarie internazionali come strumento di recupero di pagamenti non effettuati o come risarcimento per prestazioni non effettuate
• Incoterms®: le Regole ICC per l’utilizzo dei termini di resa della merce
• Il supporto pubblico alle esportazioni. L’intervento del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti (CDP) con SACE e SIMEST
• I finanziamenti da parte di enti sovranazionali: World Bank con le sue partecipate IBRD, IFC, MIGA e altre istituzioni finanziarie come BEI, EBRD, ADB, IDB
• L’evoluzione della normativa internazionale in relazione ai processi di digitalizzazione in atto
LE OPERAZIONI DI INCASSO DOCUMENTARIO (RIMESSE DOCUMENTATE)
• Natura, presupposti commerciali e caratteristiche dell’operazione. Le Norme ICC URC 522 e relativa analisi degli articoli essenziali
• Documenti contro pagamento (D/P)
• Documenti contro pagamento differito con impegno di pagamento rilasciato dal debitore
• Documenti contro pagamento differito con tratta accettata dal debitore (D/A)
• Documenti contro pagamento differito con tratta accettata dal debitore e avallata dalla banca incaricata dell’incasso
• Documenti contro pagamento differito assistito da “Direct Pay Guarantee” rilasciata dalla banca incaricata dell’incasso
• Il protesto
• Il “case of need”

Docenti
Carlo DI NINNI
Coordinatore della Commissione Bancaria ICC Italia, Componente della Commissione Bancaria ICC, Esperto “Docdex” ICC

Alfonso SANTILLI
Presidente Credimpex Italia, Componente della Commissione Bancaria ICC e ICC Italia

LE OPERAZIONI DI CREDITO DOCUMENTARIO
• Natura, presupposti commerciali e caratteristiche dell’operazione
• Le Norme ICC UCP 600 e relativa analisi degli articoli essenziali
• La Prassi Bancaria Internazionale Uniforme per l’esame dei documenti – ISBP 745
• Le Norme sui rimborsi tra banche nelle operazioni di credito documentario – URR 725
• Le caratteristiche di astrattezza/autonomia della obbligazione bancaria e di letteralità nel controllo dei documenti “reasonable compliance” nel controllo dei documenti
• Concetto di designazione e modalità di regolamento (pagamento/pagamento differito/accettazione/negoziazione)
• L’utilizzo del credito documentario: l’esame dei documenti e la loro conformità; la gestione delle “discordanze”, eventuali impedimenti esterni al rapporto di credito documentario, analisi e azioni da intraprendere

QUESTIONI E CONTROVERSIE SULLE AREE CRITICHE DELLA DOCUMENTAZIONE PREVISTA DALLA NORMATIVA ICC
• Fattura: portata; correlazione dati; descrizione merce; utilizzi parziali/spedizioni frazionate
• Documento di trasporto: sottoscrizioni; qualifiche; clausole particolari; “surrender b/l”
• Documento di assicurazione: “transit clause”; “exclusion clauses”; “standard market”

QUESTIONI E CONTROVERSIE RELATIVE ALLE FASI SALIENTI DELL’ OPERAZIONE
• Conferma: clausole potestative; “sanction clauses”; doppia conferma; revoca del mandato di designazione in caso di mancata conferma
• Designazione: genesi dell’articolo 12-b sulla possibile anticipazione del pagamento differito da parte della banca dell’esportatore e i suoi effetti; prestazione successiva alla levata dei documenti
• Modifica: tempistiche di perfezionamento; accettazioni implicite
• Scadenza: liquidità dei fondi; interessi di ritardata copertura; luogo di scadenza e luogo di presentazione
• Rifiuto della prestazione per documentazione non conforme: strumenti; modalità; completezza e legittimità
• Trasferimento: istruzioni di conferma; piazza di utilizzo; banca designata
Casistica significativa. Le più rilevanti “Opinions” e le decisioni “Docdex” (Documentary Credit Dispute Expertise)

Q & A

Docenti

Carlo DI NINNI
Coordinatore della Commissione Bancaria ICC Italia, Componente della Commissione Bancaria ICC, Esperto “Docdex” ICC

Luigi PEDRETTI
Avvocato patrocinante in Cassazione, Componente della Commissione Diritto e Pratiche del Commercio Internazionale ICC Italia

Alessandro VINARS
Responsabile nazionale Estero Operations Banco BPM, Componente della Commissione Bancaria ICC e ICC Italia, Esperto “Docdex” ICC in Crediti Documentari e Garanzie Internazionali

LE GARANZIE BANCARIE NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE
• Il Contratto Internazionale di Garanzia
• La disciplina legale nei diversi Sistemi Giuridici contemporanei
• Rilevanza della Legge applicabile e del Foro competente

IL RUOLO CRESCENTE DI ICC NELLA DISCIPLINA DELLE GARANZIE INTERNAZIONALI
• ICC Uniform Rules for Demand Guarantees – URDG 758/2010
• ICC International Standby Practices – ISP 98 590/1998
• ICC International Standard Demand Guarantee Practice for URDG 758: caratteristiche e funzione
• “Opinions” della Commissione Bancaria della ICC

TIPOLOGIE DI GARANZIA BANCARIA INTERNAZIONALE
• Garanzie Autonome: caratteristiche e funzione
• “Bonds”: principali tipologie
• Lettere di credito Stand-by
• Fideiussioni a Prima Domanda: caratteristiche e funzione
• Fideiussioni: caratteristiche e funzione

STRUTTURA DELLE GARANZIE BANCARIE INTERNAZIONALI
• Garanzie Dirette e Garanzie Indirette
• Rapporti giuridici tra le Parti

I TESTI DELLE GARANZIE BANCARIE INTERNAZIONALI NELLA PRATICA DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE
• Rilevanza della lingua del Contratto Internazionale di Garanzia: “banchese” vs/ “legalese”
• Rilevanza della Legge applicabile alla Garanzia (anche) ai fini dell’interpretazione della Garanzia
• L’inglese come lingua della Garanzia: -“The trap of false friends”

ANALISI LEGALE/OPERATIVA DI TESTI DI GARANZIA BANCARIA INTERNAZIONALE
• Indici di riconoscimento delle varie tipologie di Garanzia
• Garanzia Autonoma vs Fideiussione
• Garanzia Autonoma vs Fideiussione a Prima Domanda

CICLO DI VITA DELLE GARANZIE BANCARIE INTERNAZIONALI
• Richiesta di emissione della Garanzia
• Emissione ed efficacia della Garanzia
• Modifiche della Garanzia
• Cessione della Garanzia
• Richiesta di escussione della Garanzia
• Requisiti della richiesta di escussione della Garanzia
• Escussione abusiva ed Escussione fraudolenta della Garanzia
• Eccezioni opponibili dalle Banche Garanti e dalle Banche Controgaranti
• Richiesta di “Extend or Pay”
• Conseguenze dell’escussione della Garanzia
• Scadenza/termine di validità delle Garanzia. Estinzione della Garanzia

AZIONI GIUDIZIARIE IN CASO DI ESCUSSIONI FRAUDOLENTE. PROVVEDIMENTI DI INIBITORIA IN ITALIA (EX ART. 700 C.P.C.) E ALL’ESTERO

Q & A

Docenti

Carlo DI NINNI
Coordinatore della Commissione Bancaria ICC Italia, Componente della Commissione Bancaria ICC, Esperto “Docdex” ICC.

Marco PADOVAN
Fondatore Studio legale Padovan, Componente della Commissione Diritto e Pratiche del Commercio internazionale ICC Italia.

Luigi PEDRETTI
Avvocato patrocinante in Cassazione, Componente della Commissione Diritto e Pratiche del Commercio Internazionale ICC Italia.

Alfonso SANTILLI
Presidente Credimpex Italia, Componente della Commissione Bancaria ICC e ICC Italia.

Alessandro VINARS
Responsabile nazionale Estero Operations Banco BPM, Componente della Commissione Bancaria ICC e ICC Italia, Esperto “Docdex” ICC in Crediti Documentari e Garanzie Internazionali.

Più dettagli

Operatori del commercio internazionale
Aziende che operano con l’estero
Banche e istituzioni private
Professionisti e consulenti

Le pubblicazioni di riferimento del Corso URC 522UCP 600ISBP 745, URR 725, URDG 758ISDGP814ISP98 590, possono essere acquistate al momento della registrazione con l’applicazione dello sconto del 40%.  Si prega di indicare, in fase di registrazione, l’indirizzo di spedizione dove ricevere i volumi.

ICC Italia Certificate 

Per poter ottenere l’ICC Italia Certificate in Operazioni Documentarie, i partecipati dovranno aver frequentato tutti i Moduli e superato la Prova Finale con una votazione minima di 7/10.
La prova finale consiste in un test a risposta multipla e nella soluzione di un caso pratico.