La distribuzione internazionale

400,00

Categoria: Tag:

Martedì, 14 marzo 2023 | Ore 14.00 – 19.00

SEI UN ASSOCIATO ICC ITALIA? ACCEDI AL SITO E VISUALIZZA GLI SCONTI A TE RISERVATI.

Richiesta l’assegnazione dei Crediti Formativi al CNF anche per l’anno 2023.

Per iscrizioni multiple sconto del 10% dal secondo partecipante, per maggiori informazioni scrivere a icc@iccitalia.org.

Scopri l’Executive Course Contrattualistica Internazionale

Descrizione

I VARI TIPI DI INTERMEDIARI/DISTRIBUTORI

  • I procacciatori d’affari
  • Gli agenti di commercio
  • I distributori o concessionari
  • Contratti con rivenditori al dettaglio

I CONTENUTI TIPICI DI UN CONTRATTO DI AGENZIA O DI CONCESSIONE INTERNAZIONALE

  • Gli elementi essenziali del contratto: Definizione dei prodotti contrattuali e del territorio; Clienti contrattuali; Esclusiva e deroghe alla stessa (clienti riservati, vendite dirette); Obbligo di non concorrenza ed eventuali deroghe; Eventuali modifiche unilaterali
  • Minimi di fatturato. Determinazione del minimo nel corso del rapporto: determinazione unilaterale, criteri oggettivi. Conseguenze del mancato raggiungimento: Risoluzione rapporto, perdita esclusiva, riduzione territorio, risarcimento danni
  • Provvigione (agenti): Affari su cui spetta (buon fine); Provvigioni variabili; Modifica unilaterale; Star del credere
  • Disciplina delle vendite al concessionario: Rinvio alle condizioni generali del fornitore; Condizioni di pagamento – garanzie; Assistenza e garanzia ai clienti finali
  • Durata e scioglimento del contratto: Contratto a tempo determinato o indeterminato? Contratto a termine con rinnovo automatico; Indennità di mancato preavviso; Problemi collegati alla risoluzione (uso marchi e nome, stock di prodotti e/o ricambi, assistenza alla clientela)
  • L’indennità di clientela degli agenti di commercio: La direttiva europea; La legge italiana (art. 1751 c.c.) e quella di altri Paesi; Estensione del diritto all’indennità a concessionari/rivenditori

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE SELETTIVA

Il contratto di franchising (affiliazione): La disciplina del franchising in Italia in base alla legge 129/2004. Normative straniere sul franchising, con particolare riferimento agli obblighi di disclosure. Il franchising sui mercati esteri: master franchising e area development agreements. La redazione del contratto di franchising. Il modello ICC

Il contratto di distribuzione selettiva: Distribuzione selettiva e distribuzione attraverso rivenditori autorizzati. Il divieto di vendere fuori rete. Come difendersi dai free riders

CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE E LEGISLAZIONE UE SULLA CONCORRENZA

  • Pericoli derivanti dall’inosservanza della legislazione “antitrust” della UE: Nullità del contratto; Ammende
  • Il regolamento 330/2010 della Commissione
  • Le clausole vietate: Divieti di esportazione; Prezzi imposti
  • Limitazioni quanto alla clientela. Limitazioni alle vendite su internet dei rivenditori (concessionari, membri di una rete selettiva)
Le Operazioni Documentarie | Corso base
Arbitrato Internazionale
ISLAMIC BANKING AND FINANCE
LE OPERAZIONI BANCARIE DI REGOLAMENTO DELLE TRANSAZIONI INTERNAZIONALI