La vendita internazionale

250,00 300,00

COD: N/A Categorie: ,

VENERDI’ 14 MAGGIO 2021 | Ore 13:30 – 19:00

 

 

Svuota

Descrizione

Descrizione

Conoscere tutti gli elementi essenziali di un contratto di vendita internazionale, nonché la disciplina ad esso applicabile, è per gli operatori necessario al fine di negoziare consapevolmente una compravendita con la controparte estera e concludere efficacemente un’operazione commerciale.

Obblighi del venditore e del compratore, regole Incoterms®, condizioni generali di vendita e condizioni di pagamento sono tra gli elementi che, utilizzati in modo consapevole, favoriscono una coerente negoziazione di una compravendita internazionale ex ante e una gestione efficace dell’operazione commerciale che ne deriva ex post. Il Corso offre altresì una panoramica delle diverse tipologie contrattuali, quali ad esempio i contratti di subfornitura, OEM e similari o quelli di fornitura di impianti e macchinari.

Programma

COMPRAVENDITA INTERNAZIONALE: NORME INTERNE E INTERNAZIONALI
La Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale: Caratteristiche generali; Applicazione o eventuale esclusione; Scelta della legge applicabile e Convenzione di Vienna.
La disciplina della vendita nella Convenzione di Vienna: Contratti rientranti sotto la Convenzione; Obblighi del venditore: disciplina dei difetti di conformità; Passaggio della proprietà e dei rischi.

LE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA
L’efficacia delle condizioni generali: Modi di conclusione del contratto mediante condizioni generali; Necessità di una accettazione della controparte; Necessità di approvazione scritta di certe clausole; Requisito della “doppia firma” in Italia.
Il contenuto delle condizioni generali di vendita: Consegna (termini e modalità; conseguenze in caso di ritardo); Garanzia per vizi; Garanzia di buon funzionamento; Denuncia dei vizi; Clausole di limitazione di responsabilità; Product liability; Clausole di revisione prezzo.
La riserva di proprietà: Paesi in cui può essere utile (es. Germania, Francia). Necessità di un’analisi preventiva.

LE CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Condizioni di pagamento e protezione “giuridica” del venditore: Pagamento “sicuro” come alternativa ad un contratto scarsamente cautelativo; Condizioni di pagamento e solvibilità del cliente; Strumenti per ridurre il rischio commerciale.
Vari tipi di condizioni di pagamento: Pagamento anticipato; Bonifico bancario; Vendita contro documenti; Pagamento posticipato.
I crediti documentari: Caratteristiche generali; Norme ed usi uniformi della ICC; Precauzioni da prendere.

CONTRATTI DI SUBFORNITURA, OEM E RAPPORTI SIMILARI
La subfornitura industriale e la sua disciplina
I contratti di fornitura OEM

LA FORNITURA DI IMPIANTI E MACCHINARI
La vendita di macchinari ed impianti: Problemi particolari collegati al tipo di prodotto: collaudi, montaggio, ecc. Applicazione delle norme sulla vendita o appalto?
Le condizioni contrattuali: Le condizioni ECE/ONU 188 per la fornitura all’esportazione di impianti e macchinari. Clausole tipiche: forza maggiore, hardship, clausole penali, consegna e messa in funzione, prove di collaudo. Limitazioni di responsabilità: mancata produzione, consequential damages, ecc. Problemi relativi alle garanzie: repayment guarantee, performance guarantee, ecc.

GLI INCOTERMS® DELLA CAMERA DI COMMERCIO INTERNAZIONALE
Natura giuridica ed efficacia degli Incoterms®: Gli Incoterms® 2020; Gli Incoterms® come usi commerciali.
Analisi di alcuni termini più importanti: Criteri di classificazione degli Incoterms®; Analisi di alcuni Incoterms® utilizzati frequentemente.

DOCUMENTAZIONE
Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci (Vienna 11 aprile 1980)
Condizioni ECE/ONU 188 per la fornitura all’esportazione di impianti e macchinari

Docenti

Mariaelena GIORCELLI
Partner BBM Studi Legali Associati Buffa, Bortolotti e Mathis; Componente della Commission on Commercial Law and Practice (CLP) di ICC e della Commissione CLP Italia

Claudio PERRELLA
Partner RP Legal & Tax Associazione Professionale; Componente della Commission on Commercial Law and Practice (CLP) di ICC e della Commissione CLP Italia

Alessandro Paci
Senior Associate RP Legal & Tax

Destinatari

Operatori del commercio internazionale; Aziende che operano con l’estero; Banche e istituzioni private; Professionisti e consulenti.

In collaborazione con

logo-isfor

Start typing and press Enter to search