In Politiche per il Commercio e l'Internazionalizzazione delle imprese

Il Segretario Generale della ICC John W.H. Denton AO, con una lettera pubblicata sul Financial Times una settimana dopo la sua partecipazione ai WTO Trade Dialogues, durante i quali sono state discusse una serie di idee per riformare e rafforzare il sistema commerciale multilaterale, ha sottolineato “il contributo senza precedenti che il commercio basato sugli scambi multilaterali ha apportato negli ultimi settant’anni in termini di creazione di posti di lavoro e riduzione della povertà”.

Nel difendere il sistema multilaterale degli scambi regolamentato dalla WTO, Denton ha invitato i leader del G20 a valutare costruttivamente la recente richiesta del Presidente francese Emmanuel Macròn di sviluppare un nuovo progetto per la riforma della WTO in vista della riunione del Gruppo dei 20 attesa per la fine dell’anno in Argentina. “Con l’intensificarsi della prospettiva di una “guerra commerciale”, dobbiamo tutti tenere a mente i rischi cui andiamo incontro. […] I Paesi legati da relazioni commerciali hanno un interesse comune: mantenere la pace.
La WTO si è dimostrata la chiave di volta di questo sistema e con le giuste riforme può fare di più per aiutare famiglie e lavoratori di tutto il mondo”.
Il Segretario Generale auspica quindi un nuovo modello per la cooperazione commerciale internazionale che possa contribuire ad una crescita sostenibile e inclusiva e conclude: “I leader del G20 devono cogliere questa opportunità senza indugio.
L’alternativa di un’escalation tariffaria può servire a un fine politico di breve termine, ma non può soddisfare il bisogno del mondo reale di un commercio che funzioni per tutti, ogni giorno e ovunque”.

ICC and B20 Trade Dialogues

Recent Posts

Start typing and press Enter to search