Mappa del sito
Nuova Prassi Bancaria Internazionale edizione 2013 Banking Payment Obligations-BPOModello di Contratto di Vendita Seminario Crediti Documentari


5 maggio 2014 - Roma
FUNZIONE E SVILUPPO DELL'ARBITRATO: dall'arbitrato amministrato all'ABF
SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

8 maggio 2014 - Roma
CREDITI DOCUMENTARI E PAGAMENTI INTERNAZIONALI
quali adottare, come tutelarsi e come formularli per essere competitivi
(...Seminari ICC Italia)

22 maggio 2014 - Roma
PROBLEMATICHE DOGANALI DELLE IMPRESE
come difendersi
(...Seminari ICC Italia)





E' online la Newsletter n.3 - Marzo 2014



Contributo ICC Italia – Consultazione dell'AGCM sulla proposta di modifica dei criteri per la notifica delle concentrazioni

ICC Italia, a seguito della dec\isione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – AGCM di sottoporre a consultzione pubblica la proposta di modifica alla disciplina vigente in materia di criteri per la notifica delle operazioni di concentrazione, ha presentato all'Autorità, tramite il Presidente della Commissione Concorrenza, Dr. Luca Sanfilippo, le proprie osservazioni. In tale documento, ICC Italia ha evidenziato alcune perplessità riguardanti sia l’opportunità di modificare una disciplina introdotta così di recente, sia i nuovi parametri proposti dall'AGCM per la notifica, nonché ai complessi oneri procedurali che l’impresa si troverebbe ad affrontare con l’introduzione di tali modifiche. Ricordiamo che la disciplina regolata dall’Art. 16 comma 1 della legge n. 287/90 è già stata, peraltro, oggetto di una importante opera di semplificazione attraverso il D.L. 1/2012. In allegato è riportato l’intero contributo di ICC Italia

SCARICA IL DOCUMENTO PDF

CREDITI DOCUMENTARI
La Prassi Bancaria Internazionale Uniforme come antidoto alle “riserve”

di Carlo Di Ninni
Dal 1° luglio 2013, dopo circa tre anni di attività di elaborazione con la partecipazione di 90 comitati nazionali ICC, è entrato in vigore il testo revisionato della “Prassi Bancaria Internazionale Uniforme” per le operazioni di credito documentario - PBIU (International Standard Banking Practice - ISBP) che costituisce - per diffusione nel mondo delle banche che si occupano di estero, pervasività analitica e ricchezza di informazioni...Leggi


ANTICORRUZIONE E RESPONSABILITA' SOCIALE DI IMPRESA
Il Modello Organizzativo ex artt. 6 e 7 del D.Lgs. 231/2001 come fattore di esclusione da responsabilità per le società e gli enti

di Carlo Fiorio

La Newsletter di gennaio c.a. ha presentato una prima informativa sulla responsabilità penale-amministrativa delle persone giuridiche in base al D.Lgs. 231/2001. Nell’articolo di seguito pubblicato il Prof. Fiorio prosegue la disamina del Decreto, soffermandosi sui principali profili operativi per l’adozione del modello di “organizzazione, gestione e controllo” previsto dagli artt. 6 e 7, con riferimento alla valenza del Modello Organizzativo quale esimente della responsabilità dell’ente.



SCARICA IL DOCUMENTO PDF





Intervento ICC allo Standing Committee WIPO sui brevetti

Gennaio 2014
Dal 27 al 31 gennaio si è svolta a Ginevra, presso la WIPO, la ventesima sessione di lavoro dello Standing Committee on the Law of Patents. I temi oggetto di discussione sono stati, in linea di massima, i medesimi delle due precedenti sessioni, ovvero: eccezioni e limitazioni ai diritti di brevetto ...Leggi




AMBIENTE ED ENERGIA
Indispensabile incrementare gli investimenti per l'efficienza energetica


Gennaio 2014
L’Executive Board, tenutosi a Parigi lo scorso dicembre, ha approvato il documento ICC “Enabling frameworks to scale up investment in energy efficiency”...

BANCARIA
Presentazione della versione italiana della Prassi Bancaria Internazionale Uniforme


Gennaio 2014
ICC Italia ha presentato ufficialmente, il 29 gennaio presso le Scuderie di Palazzo Altieri dell’ABI, l’edizione bilingue italiano-inglese della Prassi Bancaria Internazionale Uniforme...

BANCARIA
Basilea III: Modifiche allo Schema di Regolamentazione positive per il trade finance


Gennaio 2014
Il Comitato di Basilea per la Vigilanza Bancaria (BCBS), riunitosi il 12 gennaio 2014, ha approvato una serie di proposte, pubblicate nel documento...

La presidenza dell’Australia nel G20 del 2014

Gennaio 2014
Dopo lo storico, significativo accordo concluso nel corso della 9° Conferenza Ministeriale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) nel dicembre scorso a Bali, nel 2014 l’attenzione internazionale sarà rivolta all’appuntamento con i leader del G20 che si terrà nel prossimo novembre a Brisbane, Australia.



Leggi tutte le news...

SONDAGGIO IFO
Fiducia delle imprese in crescita









Gennaio 2014
L’economia mondiale mostra segni di ripresa, secondo il recente sondaggio effettuato dall’Ifo World Economic Survey (WES) in cooperazione con ICC. L’indicatore Ifo del clima economico mondiale a febbraio (103.2) mostra un leggero incremento rispetto all’ultimo trimestre 2013 (98.6) grazie al miglioramento sia della valutazione dell’attuale situazione economica globale (91.6 rispetto a 84.1), sia delle previsioni economiche per i prossimi sei mesi (114.0 rispetto a 112.3). I segnali positivi giungono principalmente dal Nord America, in particolare dagli Stati Uniti, e dall’Europa, trainata dalla Germania. Per la prima volta in quattro anno i paesi industrializzati sono stati i protagonisti nell’accelerazione della ripresa economica globale, mentre le principali economie emergenti hanno registrato performance relativamente più deboli rispetto agli standard recenti. Brasile, India, Sud Africa e Turchia hanno infatti subito un forte deflusso di capitali stranieri con un impatto negativo tale da mettere a rischio di deprezzamento le loro valute. In Asia, il clima economico rimane invece stabile rispetto al trimestre precedente, grazie ad una valutazione della situazione economica attuale positiva che, tuttavia, risente di aspettative meno ottimistiche per i mesi a venire. ...Leggi













  NewsLetter
  
  Archivio Newsletter

Ultime Pubblicazioni ICC
  
  Tutte le pubblicazioni




ICC Italia non è responsabile dei danni derivanti dall'uso del sito e/o delle informazioni in esso contenuti, o derivanti da inadempimento contrattuale, ivi inclusi, a titolo esemplicativo, mancata adeguatezza o accuratezza delle informazioni o derivanti dall'uso di qualsiasi altra informazione contenuta in altri siti, sia attraverso citazione diretta che collegamenti ipertestuali.
Partita IVA 01017671007 - Codice Fiscale 01863550586
ICC Italia - Camera di Commercio Internazionale Sezione italiana torna su